Dormi Tu!


“Fra Martino campanaro DORMI TU, DORMI TU”

Questo risuona nella mia testa alle 22:30 di un normale martedì sera. Il dormi tu ormai riecheggia nella mia testa come una minaccia più che un invito.

“Amore è ora di dorm-

“DORMI TU! MARTINO DORMI TU”

Perfetto. Infilo la testa sotto il cuscino, neanche il tempo che una palpebra tocchi l’altra che, come un missile, arriva la schiera di pupazzi che ben poco saggiamente ho utilizzato come decorazione.

Poggio tutto il più lontano possibile dal suo raggio d’azione e continuo “Fra Martino campanaro, dormi tu… Dormi tu.” Lei entusiasta - occhi completamente spalancati - inizia a saltellare.

Ormai le 23:30. Mi appoggio di nuovo sul cuscino.

Finalmente mi addormento.

Ore 2:34

“MAMMA. DORMI TUUUUUU, DORMI TUUUU”.


Alexia


Vignetta di Veronica Trevisan @veronicaiaia

Testo di Alexia Aleotti @alexia_aleotti

257 visualizzazioni