top of page

Gioco Sensoriale Baby Bunny
· Silicone naturale e legno di faggio
· 0-12 mesi

 

Baby Bunny è perfetto per essere messo in bocca e favorire lo sviluppo sensoriale e motorio del neonato.

 

Ideale fin dalle prime settimane durante il Tummy Time. Intorno ai tre mesi, quando avrà acquisito le prime capacità prensili, maneggiandolo il bambino aumenterà la coordinazione occhio-mano. Baby Bunny è leggerissimo e il suo design è studiato per facilitarne la presa e massaggiare le gengive durante la dentizione

 

Utilizza una Catenella per appendere Baby Bunny ai vestiti e al passeggino.

Baby Bunny - Gioco Sensoriale

€ 12,95Prezzo
  • • Promuovere lo sviluppo motorio
    • Incuriosire e intrattenere il bambino in modo divertente, aumentandone il focus e la concentrazione.
    • Sviluppare la coordinazione occhio-mano.
    • Sviluppare i sensi attraverso l'esplorazione, l'osservazione, il movimento.
    • Soddisfare il bisogno del bambino di mordere o succhiare per scoprire gli oggetti e dare sollievo alle gengive durante la fase di dentizione.


    QUANDO E COME SI USA:
    • Dalle prime settimane in poi

    Si consiglia di mettere, gradatamente, il bambino a pancia in giù (Tummy Time) prima sul petto dei genitori, poi su una superficie (nè troppo morbida, nè troppo rigida) posizionando uno o due giochi a disposizione del bambino.
    • Nei mesi successivi (fase orale)
    Toccare gli oggetti e metterseli in bocca saranno le sue attività principali: mettendola in bocca e rigirandola tra le manine, il piccolo farà scoperte sul peso, sul materiale e sulle dimensioni.
    • Dai 3 mesi ai 12 mesi
    Il neonato intorno ai 3 mesi incomincia a manipolare gli oggetti e potrà tenerli e giocarci in autonomia, promuovendo lo sviluppo sensoriale e motorio. Baby Bunny è ideale per la coordinazione occhio-mano: è leggerissimo e il suo design è studiato per facilitarne la presa.
    • Durante la fase di dentizione soddisferà il bisogno del bambino di mordere o succhiare per dare sollievo alle gengive.
     

    E' importante ricordare che ogni bambino ha i propri tempi, pertanto l'interazione con le attività e i giochi proposti può variare nel corso dello sviluppo. 

bottom of page